L’arte del reportage fotografico

Qual’è il vostro stile fotografico?

Il nostro stile è quello del reportage di matrimonio. L’obiettivo è creare un foto racconto che sia una narrazione naturale degli eventi, esaltando nei nostri scatti l’autenticità dei momenti e la spontaneità delle emozioni, senza costruire scene e pose artefatte. Contemporaneamente poniamo una cura particolare allo studio della luce, alle inquadrature e alla ricerca dell’attimo giusto perché desideriamo che ogni nostra fotografia non sia solo una narrazione fedele dei fatti, ma anche un’immagine che colpisca esteticamente ed emotivamente, creando un prodotto finale di qualità “Fine Art”.

Una parte essenziale per avere delle fotografie “Fine Art” è il foto ritocco. La post produzione “fine art” dell’immagine è un tipo di servizio che ancora pochi studi matrimoniali fanno qui in Italia – magari limitandosi alla correzioni di luci/contrasti e all’applicazione di filtri colore –  mentre per noi è una parte essenziale del nostro stile. Spendiamo circa 30 minuti su ogni singola imagine, inseguendo un effetto che sia sempre molto naturale, ma al contempo esalti tutto il potenziale di uno scatto. Grazie al fotoritocco possiamo inoltre attenuare qualche ruga d’espressione, eliminare un’imperfezione, e dare maggiore luminosità agli occhi per far risaltare lo sguardo.

Come lavorate durante il giorno del matrimonio?

Innanzitutto garantiamo la nostra presenza al vostro matrimonio, non deleghiamo il servizio ad altri fotografi, in modo che le vostre fotografie avranno la stessa qualità e lo stesso stile delle immagini che potete ammirare sul sito. Fotografiamo sempre in due, per arricchire il racconto della giornata con due punti di vista diversi e assicurare che nessun avvenimento sia tralasciato.

Fotografiamo con discrezione, cercando di non intralciare il naturale svolgimento degli eventi e far vivere agli sposi liberamente il loro giorno. Uno dei complimenti che ci viene fatto più spesso quando gli sposi ricevono le foto è che siamo riusciti ad essere dappertutto e a cogliere tutti i momenti salienti passando del tutto inosservanti.

Inoltre, per essere notati il meno possibile e perché amiamo catturare le sfumature della luce naturale, riduciamo l’utilizzo del flash esclusivamente ai momenti notturni con minima illuminazione ambientale, in cui diventa troppo buio anche per i luminosi obiettivi delle nostre macchine fotografiche. In chiesa soprattutto, per quanto buia essa sia, non usiamo mai flash.

Fate reportage, dunque foto spontanee. Qual’è il vostro approccio riguardo ai ritratti di coppia e di gruppo?

Se gli sposi lo desiderano, dopo la cerimonia si prevede una sessione di ritratti alla coppia. Per rendere le fotografie degli sposi più naturali possibili, evitiamo rigide pose e li invitiamo a fare una passeggiata in una o più location da definire insieme, durante la quale gli sposi sono liberi di muoversi e parlare fra loro mentre noi scattiamo a distanza e cerchiamo di cogliere espressioni naturali.

Per quanto riguarda le foto di gruppo, nonostante chi scelga lo stile del reportage solitamente non ami le foto in posa, sappiamo per esperienza che dispiace sempre a fine matrimonio non avere una fotografia insieme ai genitori o ai testimoni. Perciò consigliamo agli sposi di fornirci in anticipo un ristretto elenco delle fotografie di gruppo “irrinunciabili”, in modo che sia nostra premura trovare il momento giusto per scattarle durante il ricevimento. Con lo stile del reportage matrimoniale non è possibile assicurare che tutti gli invitati siano presenti nelle fotografie spontanee. Perciò, se c’è qualcuno a cui gli sposi tengono particolarmente, consigliamo sempre di farcelo sapere.

Consegnate i file in alta risoluzione di tutte le fotografie scattate?

Il giorno del matrimonio in due fotografi scattiamo migliaia di fotografie.  Facciamo noi una prima scrematura, eliminando tutte le fotografie venute male – occhi chiusi, smorfie, mosse, ecc. – raggiungendo un numero di circa 1000 foto, tutte da considerarsi “buone”. Gli sposi scelgono le foto finali che più gli piacciono, su cui noi eseguiamo il lavoro di post produzione Fine Art.

Consegniamo agli sposi un DVD contenente le foto finali ritoccate + tutte le altre 1000 in massima risoluzione. In questo modo sarete liberi di stampare le vostre fotografie quando e in quante copie vorrete, senza doverle richiedere al nostro studio.

Inoltre pubblicheremo questi stessi scatti su una pagina web a voi dedicata, in modo da permettere ai vostri amici e parenti di guardare le fotografie del matrimonio direttamente dal sito, senza doverle chiedere necessariamente a voi, alleggerendovi così da questo impegno.

Quali sono i tempi di consegna delle fotografie?

Da contratto garantiamo che entro 45 giorni dal matrimonio riceverete i provini digitali delle 1000 foto già scremate del vostro matrimonio. Dal giorno in cui ci comunicherete la vostra scelta delle foto finali, passeranno al massimo 90 giorni per ricevere il DVD con tutte le foto in alta risoluzione + l’album fotografico.

Se invece non si tratta del vostro matrimonio ma di una sessione fotografica, ad es. una engagement session, i tempi di consegna saranno molto più rapidi.

Realizzate anche video matrimoniali?

Collaboriamo da tempo con un operatore video il cui stile è in perfetta sintonia con quello del nostro servizio fotografico. Innanzitutto utilizza esclusivamente macchine reflex, e non le ingombranti telecamere da tv/cinema. Questo gli permette di avere una presenza estremamente discreta, paragonabile alla nostra. Riprende lo svolgersi naturale degli eventi, senza creare artificialmente situazioni per il video. Sfrutta la luce naturale, senza ricorrere all’utilizzo di fari, se non a notte fonda. Infine, non intralcia mai il nostro lavoro rischiando di rovinare le vostre fotografie, mantenendosi sempre un passo dietro a noi, e non davanti.

Lo stile di montaggio è moderno e dinamico. Il video finale dura circa 20/30 minuti e racconta i momenti principali della giornata del matrimonio. Non è utilizzato alcun appariscente effetto speciale in grafica, prediligendo un montaggio elegante in stile cinematografico. Le immagini sono accompagnate da brani musicali scelte dagli sposi a cui si alternano parti salienti di dialogo. Inoltre viene realizzata anche una pillola molto carina di 5 minuti, i cosidetti “highlights” del matrimonio, in cui si riassume l’intero evento come nel trailer di un film. Contattateci per avere maggiori informazioni a riguardo.

In quali zone d’Italia operate? Siete disponibili a fare trasferte e a quale costo?

Il nostro studio fotografico si trova a Trastevere, nel cuore di Roma, ma abbiamo fotografato matrimoni in tutta Italia, dai laghi del nord ai mari del sud! E qualche volta ci è anche capitato che gli sposi ci abbiano chiamato a fotografare il loro matrimonio all’estero. Siamo felici di seguirvi ovunque, al preventivo dovrete solo aggiungere i costi del viaggio e del pernottamento, per il resto manteniamo gli stessi prezzi.